La privazione del sonno è una delle principali fonti di stress tra gli adulti e i bambini.
Non dormire abbastanza la notte ci rende stressati al mattino e su un lungo periodo a questo si può aggiungere ansia e nervosismo. Lo Yoga può aiutare a combattere naturalmente irrequietezza ed insonnia abbassando i livelli di stress, alleviando la tensione e calmando la mente!

Specialmente nel periodo estivo, le notti possono essere disturbate o addirittura senza sonno. Sarà il caldo, la stanchezza che ci portiamo dietro, il tirare tardi per alcuni… ma è un dato di fatto che anche chi durante il resto dell’anno dorme senza problemi in estate fatica a prender sonno, dorme male e la mattina si sveglia ancora più stanco della sera prima. Inoltre, l’elevata temperatura esterna limita la diminuzione di quella corporea e spezza i ritmi circadiani del sonno/veglia.

 Allora vediamo insieme 3 semplici ed efficaci posizioni da eseguire prima di coricarvi, vi aiuteranno a dormire meglio e svegliarvi ricaricati e pieni di energie:

BALASANA
Balasana, ovvero la posizione del bambino, che, oltre a essere estremamente rilassante, ha numerosi benefici, fra cui distendere le tensioni a livello della spina dorsale e distendere le anche.
Balasana è formidabile per alleviare lo stress e calmare la mente: la posizione rappresenta il “ritorno” a se stessi, un rifugio interiore all’interno del quale nulla può importunarvi. Eseguite questa asana tutte quelle volte in cui vi sentite stanchi, sfiduciati e tesi come delle corde di violino. La posizione del bambino vi aiuterà a sciogliere i nodi fisici e mentali e ad acquistare quella calma e serenità mentale indispensabili per affrontare i momenti più difficili della giornata. Eseguitela per 5 minuti circa focalizzandovi sul ritmo del vostro respiro.

balasana

VIPARITA KARANI AL MURO
Viparita Karani è considerata la regina delle posizioni rigeneranti, perché associa i benefici del rilassamento a quelli delle posizioni “a testa in giù”. Nella sua semplicità è una delle migliori posizioni rigeneranti e permette di rilassarsi e liberare le tensioni. Il cuore si riposa, perché il sangue fluisce naturalmente verso il cuore, la mente si rilassa perché è naturalmente concentrata e focalizzata; un vero toccasana che vi farà rilassare e prendere sonno. Eseguitela per 5 minuti con gli occhi chiusi e lo sguardo rivolto al punto tra le sopracciglia.

viparita karani

SAVASANA
Savasana è una posizione di rilassamento totale. A prima vista può sembrare una posizione semplice da eseguire, in realtà è tra le più difficili, perché lo stato di rilassamento che si prefigge di ottenere deve essere sia fisico sia mentale. Obiettivo di tale posizione è il raggiungimento dell’immobilità del corpo, e il successivo abbassamento del ritmo del respiro. La condizione di pace e benessere raggiunta durante la pratica indica che il corpo viene riportato in equilibrio, e quindi che tali benefici si riflettono anche sullo stato mentale. Inoltre, questa posizione tonifica il sistema endocrino e immunitario, calmando enormemente il sistema nervoso. Eseguitela per 5 minuti con gli occhi chiusi e l’attenzione rivolta al ritmo del vostro respiro che diventerà calmo lento e profondo.

savasana

In aggiunta, dopo avere eseguito l’esercizio più adatto a voi o tutti e 3 in sequenza, provate ad ascoltare in cuffia, e possibilmente sdraiati nel vostro letto (in Savasana), questa meditazione guidata di Yoga Nidra: vi aiuterà ad abbandonare lo stress e lasciarvi andare completamente al sonno e alla conseguente rigenerazione mentale:

Con me funziona!
Om shanti shanti