Capitano quelle volte in cui dal divano viene voglia di intonare “Ora tutta quanta la curva canterà per te Milan devi vincere ” in ricordo di occasioni speciali. E, guarda caso, il caldo pubblico rossonero, invoca a gran voce la vittoria. In passato Chievo era terra di macchinate.

Ma infortuni pre-gara e cambi in corso rendono presto nervosi sia il pubblico che i giocatori.
Anche per il lunch match vale la tremenda regola dell’ex: o ti colpisce allo stomaco con un gol o ti toglie l’appetito sembrando campione vero, quando nella tua squadra era solo un oggetto misterioso.

Un abisso vedere a distanza di anni i contropiedi fatti dalla formichina giapponese, invece che da Ricky Kaka.
Attacco spento, involuto; contagocce per le occasioni da gol.

Ibra con un suo poker è già campione di Francia e a giugno sarà libero… Andrei a prenderlo a piedi!
Altro che il record di Buffon … il record è di altro tenore: fa rima con attacco sgonfiato.
Serbatoio di benzina in completa riserva per tutte le B rossonere: Bacca & … desaparecidos.
Avrà avuto il sopravvento l’aperitivo o il fuso orario Milano-Verona per gran parte della partita?!
Dopo il Derby il palo è diventato nemico dei rossoneri. Quando il momento è no anche la fortuna ti abbandona e va dagli audaci… “Aiutati, che il ciel t’aiuta!”.

La sfortuna affossa i pavidi!

Abate, con parole da leader sente il peso della maglia e ammette con lucidità e amarezza che “bisogna sempre sputar sangue.” Sentire poi parlare Abbiati, è un evento più unico che raro.

Provinciale piccola così incoccia in auto di pari cilindrata. Magari! I rossoneri vanno in contromano… Appannati quando dovrebbero sbocciare come primule a primavera, aspettano sempre che dal cielo piovano grazie. Ci si appellerebbe a tutto pur di sfangarla con… punizione o rigorino!

Nel secondo tempo mettiamo in campo Sheva e Rui Costa. Oops: quello era un altro Milan.
Gli ultimi acquisti valgono 90 milioni solo in un altro film. Di valore mediocre, in tre non arrivano a metà prezzo. Senza top player e programmazione sarà sempre impossibile costruire qualcosa.
X Milan, X Arena