È stata una settimana pesante? Avete avuto il capo e i colleghi sempre alle costole?

Ma per vostra fortuna è arrivato il weekend e cosa ne dite di passare una bella giornata sulla neve per rigenerarvi totalmente? Bene, prima di prendere la macchina, caricare l’attrezzatura, impostare il navigatore e mettersi in viaggio, pensiamo attentamente a cosa portarci, perché quando si è in montagna è importante essere pronti. 

In questo articolo vi voglio parlare di come deve essere lo “zaino tipo” per una perfetta giornata sulla neve. Allora prima di tutto procuratevi uno zainetto da circa 12 litri, o anche più piccolo se siete dei bravi giocatori di Tetris, l’importante è che lo zaino sia impermeabile o abbia una copertura per neve o pioggia, si sa, in montagna il tempo cambia in fretta, e potreste trovarvi nel bel mezzo di una bufera di neve in men che non si dica. A tornare a valle dal cucuzzolo ci si mette un po’!                                       

Vi lascio il link di una delle marche, la Jack Wolfskin che a mio parere è una delle migliori per lo sport.

Iniziamo con la lista di tutto ciò che dovrete avere nel vostro zaino per una perfetta giornata sulla neve.

Barrette proteico – energetiche

La neve stanca, si sa, quindi è meglio sempre avere una barretta a portata di mano per poterla sgranocchiare sul cucuzzolo mentre si osserva il panorama. Ma quali sono le caratteristiche della barretta tipo per lo sciatore? Devono innanzi tutto integrare zuccheriper ripristinare l’indice glicemico in modo rapido ma continuo, ogni singola barretta deve poi fornire un adeguato contenuto calorico, avere una buona digeribilità, non essere eccessivamente salata. Un punto fondamentale? Le confezioni devono essere facilmente scartabili e di adeguate dimensioni e peso.

Acqua

Mantenersi idratati sulle piste da sci è molto importante e quindi avere sempre con sé una bottiglietta d’acqua da 500ml è fondamentale. Durante un’attività di lunga durata o in condizioni di temperatura che inducono intensa sudorazione è importante arricchire l’acqua con un composto a base di sali minerali e carboidrati semplici, ovvero una bevanda idrosalina.     

Crema solare e occhiali da sole

Proteggere la pelle dal sole è molto importante e lo è ancora di più in montagna dove il sole è molto forte. Portate con voi un tubetto di crema solaresceglietelo in base al vostro tipo di pelle, ma consiglio di scegliere una protezione non al di sotto della 20. Proteggete anche i vostri occhi con un buon paio di occhiali da sole, meglio se specchiati con una lente di colore azzurro.

Burro cacao

Le labbra secche sono una vera scocciatura e le piccole lesioni sono davvero fastidiose ecco perché è importante portare con sé un burro cacao idratante, meglio se contenente aloe vera e burro di Karité, per una totale e perfetta idratazione.

Cavo e batteria portatile per il telefono

Sulle piste può succedere davvero di tutto e avere sempre con sé il proprio telefono carico è fondamentale, anche perché i panorami da immortalare sono tanti e le stories di Instagram son dietro l’angolo, quindi meglio avere cavo e batteria che perdere un tramonto sulle piste. Se avete un telefono di nuova generazione potete tranquillamente portare con sé una batteria da 3000 – 5000mAh vi basterà per la giornata.

Indumenti asciutti

Dopo una bella sciata è importante rimane asciutti, quindi portate nello zaino una maglietta, meglio se termica, pulita e asciutta. Se avete una sudorazione abbondante portatevi anche un paio di calze asciutte.

Bene ragazzi, adesso che abbiamo preparato lo “zaino tipo” per passare una bella giornata sulla neve, indossate la tuta da sci, impostate il navigatore, caricate l’attrezzatura, alzate il volume della musica e che la vostra giornata abbia inizio. Buon viaggio verso la completa rigenerazione personale!

di Giulia Mauri

Credits foto: Unsplash