La festa più amata e più odiata dell’anno si avvicina. C’è chi non vede l’ora di festeggiare e chi vorrebbe cancellare quella data dal calendario.
Andiamo ragazzi, è solo San Valentino, poi passa. Non è niente di serio.
Sono soli cuori rossi e coppie che si baciano, che postano foto in cui si vede che sono felici e innamorati, le stesse foto che i cinici single invidiosi useranno per giocare a freccette.

Ma in fondo siamo tutti romantici e in attesa della storia perfetta. Lo sanno bene a Verona, dove il 14 febbraio, si svolgerà la nona edizione della Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon, un’importante manifestazione podistica che i veronesi hanno inserito nella settimana ‘Verona in Love – se ami qualcuno, portalo a Verona’ (dall’11 al 14 febbraio).

I motivi per partecipare alla Giulietta&Romeo Half Marathon possono essere sostanzialmente due.

Avete una relazione sentimentale importante e duratura con la corsa. Per voi c’è la Half Marathon di 21,097 km., un’importante competizione certificata Fidal e Aims che rientra nei calendari internazionali della federazione mondiale di atletica leggera.

Oppure avete una relazione sentimentale importante e duratura con la vostra/il vostro partner. Ma allo stesso modo amate entrambi correre. La Agsm Duomarathon fa al caso vostro. Si tratta della staffetta non competitiva con team composto da due persone, aperta a tutti poiché non è richiesto il certificato medico. Un’occasione unica per unire la passione per la corsa a un weekend romantico nella città degli innamorati per eccellenza.

Inoltre, legata a questa manifestazione c’è l’iniziativa del noto brand leader nella produzione di scarpe e abbigliamento da running e sponsor della gara: Brooks lancia il “Brooks Labs: Love Facts”, un esperimento ai confini della scienza, in cui si vuole portare alla luce un’annosa questione: il sesso prima della gara è dannoso o aiuta la performance podistica? Partecipare e aiutare la ricerca ‘scientifica’ è semplice: per chi si iscrive alla staffetta in coppia (Agsm Duomarathon), può confermare la partecipazione all’evento “Brooks Labs: Love Facts” a questo link. Mandare un’email a info@brooksrunning.it avente come oggetto ‘Esperimento Love Facts’, specificando nel testo dell’email se si vuole essere del team Sex o No Sex. Poi basterà recarsi allo stand Brooks presso l’Expo di Verona, registrarsi con il proprio numero di pettorale prima della gara e ritirare il proprio segno identificativo. Alla fine della gara si vedrà se il team più veloce che ha aderito all’iniziativa appartiene alla categoria Sex o alla categoria NoSex, rispondendo alla questione che assilla da sempre gli sportivi, definitivamente.

Potete iscrivervi alla Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon qui.
#RunHappy