Con la bella stagione e le giornate più lunghe termina il campionato pre europei mentre in città ci si catapulta da un evento mondano all’altro.
Gli ultimi complicati campionati rossoneri si fanno noiosi e interminabili. Pochi anni fa la fine della stagione calcistica era un momento malinconico e a fatica si salutava lo stadio.
Ora è cambiato tutto.

La semina di questi mesi porta in dote una misera finale di Coppa Italia, raggiunta dopo aver affrontato avversari altisonanti…
Chi poco semina, raccoglie ancor meno!
Bologna-Milan solo con un rigore potevi vincerla.
Qua e là poche note positive: l’esplosione di qualche giovane e il bottino di gol di Bacca.
Il cammino altalenante e il gioco privo di idee accompagnano anche questo finale di campionato: il destino della stagione non è più solo nelle proprie mani.

Il ridimensionamento dal primo posto nel ranking europeo di 9 anni fa, alla posizione attuale (33), è solo uno dei tanti aspetti che mostrano il drastico livellamento verso il basso dell’universo rossonero.

Il commento delle partite ormai è un argomento secondario per noi tifosi, ci sono vicende che stanno più a cuore e riguardano il nostro futuro rossonero.

Certe annate sono memorabili e capitano una volta ogni tanto!
Il Leicester, fautore di una favola miracolosa, è stato assistito anche dalla fortuna nel realizzare la grande impresa. È un mix di fattori che ha portato questa squadra a trionfare sulle grandi del calcio inglese. Quando tutto va per il verso giusto è il tuo anno con anche un Vardy alla Pippo Inzaghi.
Il colmo è che il Leicester potrebbe sorpassare il Milan, a livello di ricavi.
Mister Ranieri e un pizzico di tricolore nel cielo inglese portano in alto l’orgoglio italiano. Anche il “Nessun Dorma” cantato da Bocelli dà luce al Belpaese e brio ai festeggiamenti in pompa magna oltremanica. Per questa stagione siamo tutti , nel nostro piccolo, un po’ pazzi per il Leicester.
E c’è chi, a livello di sponsorizzazione, ci vede lungo… come Tag Heuer , con Ranieri nuovo testimonial.
Sarebbe un cruciverba trovare nuovi testimonial tra i top player rossoneri…

In questo inizio maggio di bilanci, quando speri di indossare presto occhi a mandorla, un video messaggio presidenziale riporta tutti sulla terra e apre nuovi dubbi e preoccupazioni sul futuro dei colori amati. Viene da chiedersi: ci è o ci fa? Frasi buttate lì a caso e fuorvianti, quasi a smentire quanto potrebbe avvenire da oriente.
Intanto un coro unanime spinge verso nuovi orizzonti.
Se ha “il Milan nel cuore” la direzione dovrebbe essere solo una…

 

Immagine di copertina: A.C. Milan fanpage