In maggio mi ero recato a Berlino per lavoro e mi sono stupito nel vedere un runner fermarsi per raccogliere una lattina e gettarla in un cestino. Si è fermato, ha fatto un piccolo gesto è con un grande significato. Non ha fatto finta di nulla. Si è fermato, e voi sapete quanto ci è difficile fermarci mentre corriamo. Ecco, voglio raccogliere quel gesto, quella lattina e farlo mio, nostro. Non girarci dall’altra parte, non fare finta che sia nulla, raccogliere una speranza da una spiaggia.
Lo spettacolo del mare, i contrasti a volte indecenti che solo l’uomo può fare. Con semplicità, solo il gesto e l’esempio che trascina. E poi godere dei tramonti, dei bagni in mare con quelli che hanno condiviso la gioia della corsa. Parlare di nuovi progetti e organizzare ritorni e mantenere promesse e appuntamenti. Si parte, partiamo per questa nuova avventura che è l’Ecomaretona. Da Trieste a Ventimiglia correndo vicino al mare, correndo su percorsi che voi avete disegnato. Una corsa per tutti, a piedi, in bici o come volete. E gratuita. Per stare insieme, correre per sentirci, è la nostra estate italiana. Come le canzoni sulla spiaggia, che non vuoi finiscano mai. Quelle che lasciano un’impronta. Si parte, partiamo. 26 giugno Trieste. Corriamo per l’ambiente, corriamo insieme.”

Con queste parole Giuseppe Tamburino, running motivator e maratoneta, si appresta a iniziare la quinta edizione di Ecomaretona e a correre lungo tutte le coste d’Italia, per portare un messaggio di sport pulito ed ‘ecologico’ e di tutela dell’ambiente.

tappa Portofino Rapallo

Ecomaretona è una manifestazione non competitiva e gratuita che partirà il 26 giugno prossimo e si concluderà il 26 agosto, attraversando l’Italia seguendo il filo delle sue splendide coste, da Trieste a Ventimiglia passando da Reggio Calabria e Messina.
Giuseppe correrà su strade, piste ciclabili e spiagge per sensibilizzare e coinvolgere i runners e non, al tema dell’ambiente legato alla loro terra d’origine. 63 tappe, oltre tremila chilometri di costa percorsa con le proprie gambe e con quelle di tutti coloro che hanno voglia di unirsi a lui e partecipare. Chi vuole accompagnare Giuseppe nella sua avventura può farlo anche percorrendo solo qualche chilometro di corsa, o con la bicicletta. Non ci sono classifiche o tempi da rispettare, basta conoscersi, confrontarsi e divertirsi. Ogni giorno ci sarà una tappa con ritrovo alle 18,30 e partenza alle 19,00. All’arrivo di tappa, sul lungomare o in luoghi suggestivi e significativi, sarà predisposto un villaggio con musica e interviste, per coinvolgere le istituzioni e la popolazione sui temi della manifestazione. Saranno tanti gli incontri e le storie che verranno raccolte su Radio Run, la radio ufficiale di Ecomaretona che seguirà la manifestazione con dirette e interviste per tutte le 63 tappe.

Amantea

L’Ecomaretona è giunta alla quinta edizione: nel 2008 Tamburino ha corso sulla costa Tirrenica (Ventimiglia – Reggio Calabria), l’anno successivo lungo Ionio e Adriatico (Reggio Calabria – Trieste), nel 2010 ha scoperto le bellezze di Sardegna e Sicilia e lo scorso anno ha ripreso le orme della prima edizione.
Quest’anno Ecomaretona si allunga – spiega il maratoneta – e abbraccerà l’intera penisola per la prima volta. Lo scorso anno ci siamo accorti che correre è sempre più “social”: la corsa per molti è il nodo principale su cui costruire relazioni, e, sempre più di frequente, un modo per legarsi al proprio territorio di appartenenza, valorizzandolo e prendendosene cura. Da qui nasce l’esigenza di rendere protagonisti coloro che correranno con noi, chiedendo di partecipare attivamente alla creazione delle tappe, guidandoci tra gli scorci più suggestivi che solo chi vive in un luogo può conoscere. Sarà un viaggio lungo, alla scoperta di un’Italia che si impegna a diffondere i valori dello sport e dell’ecologia”.

La manifestazione ha come media partner Radiorun, la prima web radio dedicata completamente alla corsa e le riviste Correre e Running Magazine. Ecomaretona è resa possibile dal main sponsor Equilibra – “Benessere alla portata di tutti”-leader nel settore degli integratori e cosmetici naturali presente nel villaggio con un camper per la vendita dei suoi prodotti, da Mizuno – “Autentica innovazione giapponese”- anche quest’anno sponsor tecnico della manifestazione, che coinvolgerà i migliori punti vendita lungo il percorso, da Laika, che fornirà il camper per gli spostamenti e dalla Venice Marathon, che viaggerà attraverso l’Italia con Ecomaretona percorrendo una simbolica rotta – “RUN TO 30° VENICE MARATHON” – per festeggiare il 30° anniversario della sua nascita. L’acqua per il ristoro finale di ogni tappa sarà fornita da Valmora.
L’Ecomaretona è patrocinata dalla Presidenza della Repubblica.

Longobardi Marina

Per tutte le informazioni sulle tappe visitate il portale oppure la Pagina Facebook.