‘Chi è felice ha ragione’ (Lev Tolstoj)

La mia prima The Color Run (by United Color of Benetton) è stata anche quella del The Gran Finale, una chiusura alla grande, degna di questo spettacolare evento che coinvolge migliaia di persone in tutta Italia con il supporto di Brooks, azienda leader da sempre di abbigliamento e scarpe da running e sponsor tecnico.

color-run-Brooks

Sabato 3 settembre a Milano si è svolta l’ultima tappa della 5 km più divertente del pianeta, a cui ho preso parte con mia figlia e la sua amica. I commenti a fine giornata delle due bimbe?

“E’ stata una delle giornate più belle di sempre”.

color-run-holi-milano

Eh sì, non poteva essere altrimenti per una corsa e camminata, piena di musica, di colori, di abbracci e di sorrisi. E’ stata la giornata dei bambini ma anche dei ragazzi e dei genitori, tutti uniti a celebrare il colore e l’allegria. Questo è infatti è da sempre il senso della Color Run ispirata alla festa indiana dei colori ‘Holi’, simbolo del benessere psicofisico. Non c’erano vincitori o vinti, non c’erano atleti professionisti o dilettanti.

color-run-selfie

Ma c’erano 15.000 color runner arrivati ieri pomeriggio a San Siro nonostante il caldo afoso, per cercare quel momento tanto atteso da tutti che è durato ben 5 km: la felicità. La lunga sfilata è partita dallo stadio, ed è proseguita all’interno del Parco di Trenno, scandita ad ogni chilometro dai punti colore in Tropicolor, caratterizzati da palme, hukulele, ambientazione hawaiana e collane di fiori con danze coinvolgenti e abbracci casuali, accompagnati da tanta musica e da nuvole di colori.

color-run-milano-5

Un’atmosfera surreale che si è conclusa con il magico momento del Color Blast, tutti muniti del proprio sacchettino di colore distribuito dai volontari a fine gara, lanciato simultaneamente davanti al palcoscenico e seguito dalle esibizioni di Eloise, Emis Killa e Rovazzi (mentre Alvaro Soler ha aperto la manifestazione).

Fabio-Rovazzi_

Si può dire che l’evento di Milano è stato il coronamento di un tour italiano che ha coinvolto 10 città, Torino, Bari, Trento, Reggio Emilia, Firenze, Genova, Venezia, Lignano Sabbiadoro e Rimini.

color-run-gruppo-milano

La tappa milanese è stata particolarmente importante in quanto gli organizzatori, Rcs Sport e Rcs Active team, hanno deciso di supportare i terremotati dello scorso 24 agosto devolvendo 2 euro per ogni nuova iscrizione dalla data del sisma, raccogliendo oltre 6.000 euro destinati alla raccolta fondi “Un aiuto subito” attivata dal Corriere della Sera e dal TG La7.

Un atto dovuto, per non chiudere gli occhi di fronte alla tragedia e per stare vicino anche nel divertimento, a chi sta passando un momento molto difficile.