Giorni d’estate, caldi e assolati e anche il tennis va un po’ in vacanza. O meglio, gli aficionados continuano a correre come pazzi sulla terra battuta e a godersi tornei ‘live’ o in televisione ma, diciamocelo chiaramente, dopo Wimbledon praticamente tutti i Big ‘staccano’ per qualche giorno e si dedicano al relax o alla preparazione in vista della seconda parte di stagione. Così i tornei Atp e Wta in svolgimento raramente vedono in azione i Top Players e le novità più intriganti arrivano dal tipico argomento da ombrellone. Quale? Ovvio, il gossip!

E quale notizia più succulenta di quella che ha sorpreso il mondo del tennis pochi giorni fa se non la fine della love story tra Maria Sharapova e Grigor Dimitrov? I due, che ‘ufficialmente’ stavano insieme dal 2013, si sono lasciati dopo il torneo di Wimbledon e la cosa più intrigante per le malelingue è che l’addio sembra dovuto alla nuova fiamma di Dimitrov, la playmate bulgara Nikoleta Lozanova, già ex moglie di un paio di calciatori, tra cui pure Valery Bojinov, visto in Serie A.

Per aggiungere pepe alla vicenda, pare che il buon Grigor non abbia aspettato a lasciare Masha per intraprendere qualche nuova avventura con la connazionale ma l’abbia – ahem – frequentata già durante il torneo di Wimbledon, dove forse, non a caso, è già uscito al terzo turno mentre la Sharapova, facendo probabilmente più vita da atleta, è arrivata fino in semifinale.

Detto che il bulgaro ha completato il periodo degli addii silurando pure il coach Roger Rasheed (e in effetti era un po’ che il gioco di Dimitrov sembrava in regressione tecnica), chi è rimasta spiazzata da tutto è stata sicuramente la Sharapova, già non fortunatissima nelle sue storie d’amore.

Per intenderci, la liaison con Adam Levine, cantante dei Maroon 5 apprezzatissimo dal gentil sesso (così almeno mi dicono), aveva avuto come postilla un commento dello stesso Adam che l’aveva definita più o meno un pezzo di legno tra le lenzuola. Ovviamente il commento era stato prontamente smentito, ma la voce (e pure la mia impressione, se volete saperlo) che Masha sia un po’ algida anche nell’intimità, circola in modo parecchio insistente.

A meno che non sia in realtà il carattere deciso della russa a intimidire i maschietti. E infatti sapete cosa avrebbe detto a Grigor dopo la fine della storia? “Mi molli? Allora ridammi la Porsche che ti ho prestato”. Detto fatto. Ah, l’amore….