Disclaimer numero uno: questo non è un pezzo ‘tecnico’. Nè di tennis, né tantomeno di moda. Disclaimer numero due: questo pezzo è fortemente condizionato dalla non trascurabile presenza di cromosoma y nel dna del suo autore. Fatte le premesse: pronti a buttarci su quello che è ‘L’EVENTO’ dell’anno nel circuito tennistico femminile? Come quale? Ma il party di Wimbledon, no? Che domande. Via alle danze!

EUGENIE BOUCHARD
Visto che era un annetto – praticamente dopo aver raggiunto la finale di Wimbledon l’anno scorso – che non brillava per i risultati, Eugenie ha visto bene di tornare al centro dell’attenzione con una mise fantastica con cui ha conquistato tutti al party. Dove, a un certo punto, avranno dovuto cominciare a distribuire bromuro anziché Champagne per riportare la situazione sotto la soglia di guardia.

eugenie bouchard

ANA IVANOVIC
Splendida e elegante. Da anni la serba è considerata una delle bellezze per antonomasia del tennis femminile e il vestito in cui s’è presentata a Londra depone decisamente a suo favore. Però, due annotazioni. Primo: la preferivo quando era un po’ più in carne. Secondo: come fa una bellezza simile ad andare in giro con un ruvido calciatore tedesco, manco carino, che per di più si chiama Schweinsteiger, in pratica il “cavalca maiali”. ‘Na porcheria.

ana ivanovic

MARIA SHARAPOVA
Bella, elegante e raffinata nel suo abito di Valentino: niente da dire a livello estetico ma IMHO, come dicono gli “ammmericani”, la sensualità un’altra cosa. E Masha resta una creatura splendida quanto algida. Un piatto bellissimo che però non ti fa venire troppa voglia di mangiarlo. O no?

maria sharapova

PETRA KVITOVA
Campionessa in carica a Wimbledon, Petra – non proprio un peso piuma – azzecca completamente il vestito, le cui linee nascondono quelle della ceca (un po’ rotondotte) e il cui colore esalta invece i suoi occhioni. Se la forma tennistica corrisponde alla scelta estetica, rischia davvero di vincere di nuovo i Championships.

petra kvitova

ELENA SVITOLINA
L’ucraina è una delle stelle emergenti del circuito femminile. E pure delle feste londinesi, se si presenterà sempre con questi abiti in pelle. Al momento è diciassettesima nella classifica Wta, nel nostro ranking estetico, però, è piazzata decisamente più in alto.

elena svitolina

URSZULA RADWANSKA
La polacca è stata la vera rivale di Eugenie al party: la sorella Agnieszka è più brava ma Urszula, evidentemente, la batte per distacco in aspetti non propriamente tennistici, compreso il gusto per i vestiti. Narrano che al party qualcuno andasse in giro chiedendo una forbice per completare l’opera ‘di taglio e scucito’ sul lato del vestito. Dategli torto…

urszula radwanska

VICTORIA AZARENKA
Non è un bellezza assoluta ma Vika ha sempre qualcosa di simpatico, anzi di simpaticamente tamarro – vedi l’ex boyfriend Redfoo -, e anche la mise scelta per l’occasione è in linea con il personaggio, a partire da una gonna che ‘esalta’ una pancetta non proprio trascurabile. E’ il classico tipo delle feste: non è la più bella, non è la più brutta e con un po’ di simpatia qualcuno riesce sempre a conquistarlo. Anche perché gira voce che al party di Wimbledon fosse decisamente ‘brilla’…

victoria azarenka

SERENA WILLIAMS
Diciamo che è difficile ‘gestire’ la massa di muscoli (e altro) di Serena con un vestito da sera. Però, alla fine Miss Williams c’è riuscita anche bene, rifuggendo colori eccessivi che le avrebbero probabilmente donato poco (eufemismo) e optando per un abito di linee e tinta assennatamente sobrie.

serena williams

JELENA JANKOVIC
Quando andate in giro a chiedere agli appassionati chi ha il fisico più bello del circuito in molti vi risponderanno che la vera pin-up è lei, Jelena Jankovic. Detto che ho visto uomini restare basiti per dieci secondi di fronte alle sue spaccate in campo, il vestitino in pelle esalta sicuramente un corpo da applausi. Il visino non è propriamente quello di Eugenie o Masha ma, insomma (disclaimer: mannish mode on) magari dopo un paio di cockatil in parecchi ci farebbero più di un pensierino.

jelena jankovic

DANIELA HANTUCHOVA
Occhi da cerbiatto, fisico da modella e gambe chilometriche, Daniela è da qualche tempo fuori dalla top ten della classifica Wta ma resta nelle primissime posizioni di quella delle tenniste più belle. Splendida nella versione bikini qualche anno fa nella swimsuit edition di Sport Illustated, anche con questo vestito la slovacca sta benissimo. E poi non raccontiamoci frottole: starebbe bene con qualsiasi cosa addosso. Certo, meglio con niente ma non si può avere tutto dalla vita. Soprattutto a Wimbledon: niente sesso, sono inglesi.

daniela hantuchova