Ci siamo… ecco il primo appuntamento con la rubrica dedicata al mondo dello Yoga!
Mi chiamo Gioia insegno Yoga e lo pratico come allieva ogni volta che posso. Lo Yoga mi ha migliorato la vita: benessere, chiarezza mentale, positività… questi sono solo alcuni dei traguardi che si possono realizzare tramite la pratica delle asana (posizioni), una leggera meditazione e lo studio di se stessi.
Nella mia rubrica vi parlerò di tutto quello che gira intorno a questa disciplina, che in sé è un vero e proprio stile di vita. Lo Yoga vi prenderà per mano e vi accompagnerà nella vita di tutti i giorni.
It’s Yoga Time!

Il giusto abbigliamento per la vostra pratica

Scegliere il giusto abbigliamento per la vostra pratica di yoga vi permette di dedicarvi interamente a voi stessi, senza avere intoppi e fastidi mentre sarete interiorizzati.
Infatti, prestare attenzione ai dettagli semplici, come i vestiti che indossiamo, aiuta a mantenere la nostra mente concentrata su ciò che è più importante, e a rimanere focalizzati nel “qui e ora”.

Recentemente stavo praticando il Sarvangasana (posizione della candela) e, ecco, avreste potuto farmi una foto divertente mentre cercavo di rimanere in equilibrio, cercando di togliermi la t-shirt dalla faccia con strani movimenti della testa!
E, dopo anni di test, ecco i miei consigli per acquistare il giusto abbigliamento tra migliori brand del momento, che vendono prodotti di alta qualità e comodissimi (vi anticipo già che la maggior parte sono acquistabili solo online).

  • aloyoga
  • lululemon
  • oysho
  • reyoga

La top #5 della pratica:

#1 Acquistate sempre prodotti di alta qualità e, se possibile, costituiti da fibre naturali come il cotone organico, il bambù e la biancheria per yoga eco-consapevole. Prediligete inoltre top e leggings con poche cuciture, sia laterali sia intorno alla vita.

#2 Ricordate che i colori chiari e i toni dei 7 chakra armonizzano bene con l’effetto Zen dello Yoga.

#3 I reggiseni sportivi  sono molto comodi per le donne durante la pratica e vi permettono di muovervi in libertà.

#4 Scegliete e comprate il tappetino solo una volta aver individuato il tipo di yoga che preferite.

#5 Raccogliete i capelli con un elastico o una fascia, evitando forcine o mollette che vi daranno fastidio nelle posizioni a terra.